Abbiamo già parlato di come le applicazioni per mobile siano uno strumento utile per farsi conoscere e pubblicizzare i propri prodotti, da parte dell piccole medie e grandi aziende.

In particolare, i video sono un modo per raccontarsi, e per uno story telling visivo di impatto.

In questi giorni di festa, persone e brand stanno utilizzando l’app Flipagram per Instagram, per immortalare i momenti più belli e significativi della propria storia personale.

Una volta scelte le foto da inserire nel video, che è possibile selezionare dal proprio profilo facebook e instagram, è possibile inserire in gratuitamente una canzone, selezionata anche tramite ricerca web senza uscire dall’app, e naturalmente dare un titolo al video.

I video, una volta creati, possono naturalmente essere condivisi non solo su Instagram, manche su altri profili social come facebook, twitter e tumblr.
E’ possibile anche inviare il link al video via mail: un’opportunità per offrire ai propri clienti una newsletter fuori dal comune.

Come esempio, citerei il video, creato con questa app, dell’azienda Intermezzo Minicatering, che ha ripercorso, selezionando le immagini più interessanti, le attività di catering sartoriali offerte nel corso dell’anno che sta finendo.

Tanto facile l’uso dell’app quanto, invece, meno facile la scelta strategica di comunicazione: cosa mostrare, come lanciare e valorizzare prodotti e luoghi, come creare empatia con chi ci segue.

Il trend degli short video, facilmente realizzabili con applicazioni intuitive e facili da usare, procedere di pari passo con la diffusone e l’utilizzo degli smartphone e dei tablet.

Un canale, e legato ad esso un target, che non è più possibile ignorare.