In tempi di crisi nulla si spreca. Gli ideatori di Lastmarketprice lo sanno bene  e hanno inventato un social network dove si possono comprare prodotti in scadenza, dove è sempre indicata la data di scadenza alimenti.

Ogni anno finiscono nei cassonetti 18.000.000 tonnellate di alimenti anche di prodotti in scadenza non ancora scaduti,

75.000 tonnellate di cibo sono ritirate dalle catene di distribuzione ancora prima di raggiungere la data scadenza prodotti, con oneri importanti di smaltimento,

Da quando la crisi ha colpito l’Italia si calcola che quasi 6 italiani su 10 abbiamo ridotto lo spreco di cibo e quindi faccia più attenzione alla data di scadenza alimenti.

Lastmarketprice è il primo social e-commerce italiano che offre ai venditori e ai compratori la possibilità di incontrarsi e ottimizzare gli sprechi per prodotti in scadenza.

L’utente può fare un’offerta libera che viene accettata o meno dal venditore che si libera di prodotti in scadenza e che smaltisce dal magazzino la merce secondo la scadenza prodotti.

 

Per garantire la privacy sia i venditori che gli acquirenti possono avere un nome utente di fantasia e i loro nomi reali verranno rivelati sono al termine della compravendita dei prodotti in scadenza.